Mafia: Orlando, lotta sia internazionale

"La lotta alla criminalità organizzata non è più localizzabile in due o tre regioni. Ha assunto un carattere nazionale e internazionale sempre più stabile. Per questo c'è bisogno di un aggiornamento anche culturale nell'impegno dell'antimafia. Ho ritenuto pertanto di avviare un percorso nuovo con la convocazione degli Stati generali dell'antimafia: una mobilitazione sociale e civile che funzioni da incubatore culturale per i provvedimenti di riforma, che ne prepari il terreno". È quanto si legge in un messaggio inviato dal ministro della Giustizia, Andrea Orlando, assente per motivi istituzionali e che oggi sarebbe dovuto intervenire al seminario "Evoluzione delle mafie", organizzato dal centro studi Pio La Torre allo Steri di Palermo.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Palermo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...