Docufilm su boss vince Festival Visioni

"Ero Malerba", il docufilm sulla storia del boss mafioso detenuto Giuseppe Grassonelli, condannato all'ergastolo, sbanca il Festival internazionale del documentario "Visioni del mondo-Immagini dalla realtà" di Milano. Il docufilm di Toni Trupia e del giornalista Carmelo Sardo, prescelto tra i 14 in concorso, ha ottenuto il primo premio, sia dalla giuria tecnica, sia dalla giuria giovani. Grassonelli, siciliano di Porto Empedocle, è in carcere da 24 anni per aver ucciso capi e sicari di Cosa Nostra per vendicare lo sterminio della sua famiglia. E' stato condannato all'ergastolo ostativo, cioè la reclusione a vita senza alcun beneficio. In carcere si è laureato in lettere moderne con 110 e lode e ha intrapreso uno straordinario percorso di recupero. Ha scritto la sua storia a quattro mani con il giornalista , siciliano come lui, Carmelo Sardo, nel libro "Malerba" edito da Mondadori che ha vinto il premio Sciascia ed è stato pubblicato in numerosi paesi dalla Francia al Giappone.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Comune, 'tessera mosaico Palermo' alla squadra di calcio di Oncoematologia pediatrica
    Palermo Today
  2. Storia e modernità si fondono: è il progetto 'Le vie della memoria'
    Palermo Today
  3. Palermo, era agli arresti domiciliari ma in casa coltivava marijuana
    Nuovo Sud.it
  4. Palermo: Orlando, confronto tra candidati trasformato in gazzarra
    Catania Oggi
  5. Sicilia: Di Mauro (Mpa), in Finanziaria 'copia e incolla' di norme ordinarie
    Catania Oggi

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Palermo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...