Bimbi in aule-tugurio, protesta genitori

La loro "scuola" si trova all'interno della parrocchia 'Beata Vergine del Carmelo' a Portella di mare, nel comune di Misilmeri (Pa), concesse dal prete: due piccole stanze che sembrano un tugurio, in un seminterrato. Per accedervi 35 bambini di quarta elementare, tra i 9 e 10 anni iscritti alla comunale 'Restivo' del circolo 'Traina', salgono e scendono da una scala in ferro, rinforzata con assi, avvolti in nastri rossi, dopo le proteste di alcuni genitori preoccupati per l'incolumità dei figli. L'ingresso è sul retro della chiesa: dalla scala, i bambini accedono alle aule da una porta, senza via di fuga e senza alcun sistema di sicurezza. "Se quella porta si blocca, i nostri bimbi rimangono richiusi in quel lager come dei topi", dice un genitore. Nelle classi non ci sono riscaldamenti, le finestre danno in uno spazio interno: l'ora di educazione fisica in realtà è un'ora d'aria, in un cortile di pochi metri quadri, con le mura macchiate e scorticate dall'umidità, sotto il livello della strada.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La rivolta di Pif 'Occupo la Regione in nome dei disabili'
    Palermo Repubblica
  2. Confimprese: 'Traffico record a Palermo è colpa del sindaco'
    La Gazzetta Palermitana
  3. All'Auditorium Rai il cantautore Marco Corrao con il suo 'Storto tour'
    La Gazzetta Palermitana
  4. Palermo, domenica ''finale'' contro la Sampdoria
    Hercole.it
  5. Le passeggiate storico-letterarie di Sicilia Letteraria, gli appuntamenti di questa settimana
    La Gazzetta Palermitana

Gli appuntamenti

In città e dintorni

  • Norma - Turno C
    CONCERTI Norma - Turno C
  • Il bagno
    SPETTACOLI Il bagno
SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Palermo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...