Sanità: Vescovi, no a tagli in Sicilia

"Il depotenziamento delle strutture sanitarie in Sicilia che garantiscono ai cittadini il diritto alla salute e la paventata chiusura di alcuni presidi ospedalieri, destano apprensione e preoccupazione". Lo dicono i vescovi nel comunicato conclusivo della conferenza episcopale siciliana. I vescovi auspicano che "i criteri di riorganizzazione della sanità siano ispirati alla dignità della persona umana, salvaguardando le zone disagiate e periferiche della nostra regione".

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Dalla cacciata all'assoluzione Rizzacasa, una gogna lunga 6 anni
    Live Sicilia
  2. Qualcuno rubò la mucca al mafioso E i forestali pagarono i danni
    Live Sicilia
  3. Scontro tra moto in viale Regione a Palermo, due feriti
  4. Allerta maltempo della Protezione civile: in arrivo forti temporali
    Palermo Today
  5. Incidente stradale in viale Regione, scontro tra moto: due feriti gravi
    Palermo Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Palermo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...