L'Onda Pride attraversa l'Italia: le parate e gli eventi

Appuntamento il 27 giugno a Palermo, Torino, Milano, Bologna, Perugia e Cagliari per i cortei a tema It's #Human Pride. Ricchissimo il calendario di eventi a far da corollario alla manifestazione

800pride1_59335420.jpgL’Onda Pride attraversa il Paese: la mobilitazione per i diritti delle persone omosessuali e transessuali, approda il 27 giugno a Palermo, Torino, Milano, Bologna, Perugia e Cagliari.

It’s #Human Pride è lo slogan che unisce le quindici tappe in altrettante città d’Italia: partita il 6 giugno da Verona, Pavia e Benevento, la manifestazione ha fatto tappa Roma il 13 giugno, mentre il 4 luglio sarà a Foggia, Genova e Catania, l’11 luglio a Napoli, e arriverà poi a Reggio Calabria il 1 agosto.

Ricchissimo il calendario di eventi a far da corollario al corteo vero e proprio.

Perugia

Nel capoluogo umbro, l’associazione Omphalos Arcigay Arcilesbica, la principale associazione umbra di promozione dei diritti e della cultura LGBT, si è impegnata nella realizzazione di un grande evento, il Perugia Pride Village, che si terrà ai Giardini del Frontone. L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio del Comune di Perugia e della Regione Umbria.

Eva Grimaldi sarà la madrina dell’evento. Venerdì 26 Giugno Waiting for…: Ore 20 Mezzanotte Rainbow. Corso Cavour e Borgo XX Giugno. Sabato 27 Giugno 2015 a partire dalle ore 15 stand e dibattiti. Ore 19, aperitivo e musica live. Ore 23:30 Perugia Pride Party. Domenica 28 Giugno 2015 dalle ore 15:30, Spazio Famiglie Arcobaleno: A merenda con le Famiglie Arcobaleno, Clown e spettacolo di burattini. Ore 21 Miss Drag Queen Umbria 2015. In caso di maltempo, gli eventi verranno spostati in Via della Viola, 1.

Palermo

Il Pride torna sabato 27 giugno a Palermo per il sesto anno consecutivo con la sua parata cittadina per i diritti LGBT, patrocinata dal Comune di Palermo e dalla Regione siciliana. Spazi Pubblici/Spazi di Rivolta, è tema e il filo conduttore degli eventi collaterali che culmineranno nella parata finale: il concentramento è previsto alle 15 in piazza Marina e da lì si parte alle 17 e si attraversa il centro storico: piazza Marina, corso Vittorio Emanuele, via Roma, piazza Sturzo, via Turati, via Ruggero Settimo. L’arrivo in piazza Verdi è previsto per le 20.

Torino

Sarà la banda della polizia municipale ad aprire in via Cibrario il 27 giugno il Torino Pride 2015 che avrà come slogan Orgoglio e pregiudizio e come simbolo un filo spinato che si moltiplica in tanti fili nei colori della rainbow flag. Lo spot della manifestazione è trasmesso nelle stazioni del metrò mentre la locandina verrà esposta su tutti i mezzi Gtt. La Regione Piemonte ha rinnovato il patrocinio già dato lo scorso anno quando Sergio Chiamparino, da neo presidente si è messo alla testa del corte.

Milano

Grande attesa per la parata arcobaleno di sabato, con ritrovo alle 15 in piazza Duca D’Aosta e arrivo in Porta Venezia, dove, a sorpresa, potrebbero arrivare i saluti di Madonna. La star ha fatto gli auguri su Facebook alla Milano Pride Week: «Be yourself», ha scritto, siate voi stessi.

La settimana dell’orgoglio omosessuale è patrocinata da Comune e Regione, con major sponsor Google Italia: oltre 50 eventi e appuntamenti per dire no all’omofobia e alla discriminazione. Sul palco di Porta Venezia l’ex calciatore Billy Costacurta lancerà un messaggio contro l’omofobia nello sport. Partecipa al corteo anche il sindaco Giuliano Pisapia.

Bologna

Sfilerà sabato 27 giugno per le vie del centro il Bologna Pride, la manifestazione dell’orgoglio lgbt promossa quest’anno da un tavolo di 14 associazioni. Appuntamento alle 14:30 al parco del Cavaticcio per il concentramento del corteo.

Il Parco del Cavaticcio è un’area ricca di dislivelli, ricavata sull’antico porto della città di Bologna: per consentire alle persone con disabilità di muoversi liberamente nonostante i tratti in salita, è stato organizzato un servizio di accompagnamento: un volontario potrà venire a prendere la persona che lo richiede presso uno degli ingressi o parcheggi limitrofi (è necessario prenotare il servizio contattando la segreteria del Cassero al numero 051/0957211).

Dalle 16 la parata uscirà nelle strade e percorrerà via Don Minzoni, piazza dei Martiri, via dei Mille, via dell’Indipendenza fino a raggiungere il palco in piazza del Nettuno. A condurre la giovane rapper Mc Nill, tra gli ospiti Paola Turci, protagonista del concerto che si terrà alle 21 al Parco del Cavaticcio. Infine, all’Estragon (via Stalingrado 83) alle 23:30 prenderà il via l’official Pride Party, la festa di finanziamento a sostegno della manifestazione.

Cagliari

Appuntamento per sabato 27 giugno alle 18 in piazza Yenne. Poi corteo lungo Largo Carlo Felice, via Roma, viale Diaz e Fiera con carri in arrivo da tutta l’isola. Proprio nel recinto della Campionaria ci sarà contemporaneamente la serata di spettacolo della tre giorni di Emergency a Cagliari, con artisti del calibro di Fiorella Mannoia, Nek, Patti Pravo e tanti altri.

Il gran finale al Poetto con una festa all’Alma beach sino a notte fonda. Novità di quest’anno il servizio navetta del CTM: partiranno alle 23:30 dalla fermata di piazza Marco Polo (Fiera) con capolinea nell’Alma Beach. Il rientro avrà inizio dalle 2 del mattino fino alle 4 con partenza ogni 30 minuti dalla fermata dell’Alma Beach e capolinea piazza Matteotti.

Pubblica un commento

TI SUGGERIAMO

LEGGI ALTRI

Palermo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...