SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

L’Acqua Cheta, operetta di Giuseppe Pietri

In scena a Palermo

Dopo la prima rappresentazione nel 1920 a Roma de «L’acqua cheta», un giornale scrisse, con ragione, che era nata l’operetta italiana. Non più principesse o viveurs, lustrini o champagne, lusso di palazzi o ambasciate, ma la vita delle sartine, degli studenti, delle mamme generose, delle piccole borgate di periferia. Protagonista della svolta è il toscano Giuseppe Pietri, nato nel 1886, diplomato al Conservatorio di Milano che, a trent’anni, inizia con successo la sua carriera di compositore con «Calendimaggio» per arrivare al suo capolavoro «Addio Giovinezza» nel 1915.

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare

Vuoi andare al cinema?

Captain Fantastic

Captain Fantastic

  • Uscita:
  • Regia: Matt Ross
  • Cast: Viggo Mortensen, Frank Langella, Missi Pyle,...

Ben, un uomo dal libero pensiero e padre di sei figli ha deciso di vivere nel cuore delle foreste del Nord America,...

Scheda e recensioni
È solo la fine del mondo

È solo la fine del mondo

  • Uscita:
  • Regia: Xavier Dolan
  • Cast: Gaspard Ulliel, Léa Seydoux, Nathalie Baye, Marion...

Dopo dodici anni di assenza, Louis, giovane scrittore di successo torna a trovare la sua famiglia per comunicare una...

Scheda e recensioni

Nel frattempo, in altre città d'Italia...